fbpx

Ecobonus 2020: ecco cos’è e come funziona!

//Ecobonus 2020: ecco cos’è e come funziona!

Ecobonus 2020: ecco cos’è e come funziona!

Sulla Gazzetta Ufficiale n.304 del 30.12.2019 ( https://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2019/12/30/304/so/45/sg/pdf ) è stata pubblicata la Legge di Bilancio 2020 (L. 27.12.2019 n.160) che proroga per tutto il 2020 le condizioni di accesso ai benefici fiscali per interventi di recupero edilizio, riqualificazione energetica, e acquisto di mobili. L’Ecobonus 2020 o Bonus risparmio energetico 2020 o ancora Bonus riqualificazione energetica è un importante agevolazione che consente ai contribuenti di detrarre una parte delle spese dall’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) o dall’imposta sul reddito delle società (Ires) per tutti quei lavori mirati a migliorare l’efficienza energetica. Più in particolare è possibile fruire del bonus risparmio energetico solo nel caso in cui si effettuino lavori che mirano a:

  • Ridurre il fabbisogno energetico per il riscaldamento;
  • Miglioramento termico dell’edificio mediante una coibentazioni, sostituzioni di pavimenti, finestre, infissi;
  • Installare pannelli solari;
  • Sostituire gli impianti di climatizzazione invernale.

Bonus Risparmio Energetico 2020: come funziona ?

1.Chi può usufruirne?

L’agevolazione è rivolta a tutti i contribuenti, residenti e non residenti, che possiedono l’immobile oggetto di intervento. Oltre ai proprietari, tra gli altri possono fruire dell’agevolazione i titolari di un diritto reale sull’immobile; i condomini (per gli interventi sulle parti comuni condominiali); gli inquilini; i comodatari.

2. Quanto spetta di detrazione?

L’importo da portare in detrazione dalle imposte può variare dal 50% al 85% della spesa in base alle caratteristiche dell’intervento. Le spese ammesse in detrazione comprendono sia i costi per i lavori relativi all’intervento di risparmio energetico, sia quelli per le prestazioni professionali necessarie per realizzare l’intervento stesso e acquisire la certificazione energetica richiesta. Più in particolare la detrazione può ammontare al:

  • 65%  per le spese effettuate al 31 dicembre 2020 per interventi effettuati alle singole case;
  • 65% per le spese fino al 31 dicembre 2020 per interventi sulle parti comuni di edifici condominiali e per quelli che interessano tutte le unità immobiliri di cui si compone il singolo condominio;
  • 70% di detrazioni per le spese sostenute dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 per interventi sulle parti comuni di edifici condominiali che interessano l’involucro dell’edificio;
  • 75% per le spese effettuate dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2012 per interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali diretti a migliorare la prestazione energetica invernale ed estiva.
2020-02-10T09:26:56+00:0007 Febbraio 2020|